• No products in the cart.
  • No products in the cart.

Il Cuoio Vegetale

Il Cuoio Vegetale

La collezione Athison è prodotta con pelle conciata al vegetale, il più tradizionale, naturale ed ecologico processo di lavorazione delle pelli che esperti artigiani si tramandano fin dai tempi di Egizi e Romani per produrre calzature e vesti.

Un processo fatto di antiche ricette e di avanzata tecnologia e basato sull’utilizzo di tannini naturali provenienti dagli alberi, sulle nuove tecnologie e sul lento scorrere del tempo. Il tannino è il fondamento della concia al vegetale e si trova in numerosi tipi di alberi e piante, in quanto trasferisce alla pelle conciata quella caratteristica di unicità che la rende così immediatamente distinguibile. Il prodotto finale ha un aspetto molto naturale, è profumato e trasferisce una sensazione di artigianalità, invecchia ma non si rovina assorbendo le tracce del vissuto a testimonianza della naturalezza del prodotto. La pelle al vegetale contrariamente a quello che si possa credere pensando alle parole, fa parte della categoria di pelli di origine animale (quindi sottoprodotto dell’industria alimentare) che se non opportunamente trattato attraverso i processi svolti dall’industria conciaria, potrebbe creare gravi problemi di smaltimento. Nessun animale viene abbattuto solo per ricavarne la pelle da conciare in quanto l’industria conciaria è strettamente correlata a quella alimentare.

Questo tipo di lavorazione è una delle tecniche privilegiate da chi vuole un prodotto ecosostenibile e anallergico  ed è priva di sostanze tossiche, come coloranti azoici, nichel o pentaclorofenolo e cromo VI nocivi non solo per l’essere umano ma anche per l’ambiente. In questo modo l’impatto su salute e ambiente sia in fase di produzione che di riciclaggio e smaltimento viene ridotto al minimo. La maggior parte delle sostanze usate nella lavorazione delle pelli al vegetale vengono recuperate nelle fasi di lavorazione e trasformate in fertilizzanti per l’agricoltura, mentre la parte finale (i fanghi) vengono in gran parte utilizzati nel settore dell’edilizia.

Back to Top